Jonathan Leroy – Leggere un cervello ?

#

Questa settimana Catherine Lazarus-Matet porta alla nostra conoscenza il progetto «Human Connectome», sogno dei neuroscienziati di effettuare una mappatura delle differenti connessioni neuronali al fine di stabilire un «dizionario del cervello».

Tuttavia ciò che verrebbe mancato in questo dizionario è messo in luce fin d’ora da Alexandre Gouthière: il cervello-fallo si innalza volentieri come un diversivo, per giustificare i nostri fallimenti e i nostri sintomi.

Inoltre è un disturbo neurologico – una notevole perdita di memoria causata da un incidente – che porta una coppia a consultare Marta Serra Frediani. La sorpresa viene dal fatto che questo disturbo ha lasciato intatto il punto di godimento del paziente. Quindi arriva la questione della responsabilità di ognuno dei due partner.

Se i neuroscienziati sognano un dizionario del cervello, noi ricorderemo che per Freud non esiste un dizionario per interpretare i sogni, così come non ne esiste uno per leggere un sintomo.

Traduzione di Marianna Matteoni

Print Friendly, PDF & Email

This post is also available in: Francese Inglese Spagnolo